Peschiera del Garda

Scuola di Polizia, nel presepe arriva la panchina rossa “antiviolenza” in miniatura

A partire dalle ore 09.30 di lunedì 21 dicembre, sempre in diretta sulla pagina Facebook della Questura di Verona, si terrà il Giuramento in forma collettiva degli allievi.

Scuola di Polizia, nel presepe arriva la panchina rossa “antiviolenza” in miniatura
Cronaca Garda, 19 Dicembre 2020 ore 10:58

209° Corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato.

Scuola di Polizia a Peschiera del Garda

Ormai pronte per il loro Giuramento e per prendere servizio, una al Commissariato di Bardonecchia e una alla Questura di Roma, due Allieve Agenti del 209^ Corso, hanno collocato, ieri, venerdì 18 dicembre 2020, nel presepe allestito dalla Scuola di Peschiera del Garda, all’interno della Cappella della Scuola dedicata a San Giovanni Paolo II, una panchina rossa “antiviolenza” in miniatura, che è stata realizzata proprio perché, anche durante questo particolare periodo di feste e anche nel paesaggio del più classico simbolo del Natale, praticamente davanti alla capanna, ci sia uno degli elementi, che più sono stati utilizzati per dire “No alla violenza sulle donne”.

“I nostri Allievi – ha detto Trevisi – seguendo le disposizioni della Dipartimento della Pubblica Sicurezza, sul tema della violenza di genere, sono stati particolarmente sensibilizzati, partendo da ciò che prevede la Legge, passando per delle lezioni di vittimologia, sino a cercare di far accrescere o di far nascere in loro, quella particolare sensibilità, che è necessario che un qualunque operatore delle Forze dell’Ordine abbia, davanti a una donna che ha subito qualsiasi tipo di violenza. Questa piccola panchina rossa, posizionata oggi venerdì 18 dicembre (ieri per chi legge, ndr.), ci ricorda che non esistono solo il 25 novembre e l’8 marzo, ma che ogni giorno e ogni luogo, anche un presepe, sono utili per continuare a parlarne e per non dimenticare”.

La cerimonia di lunedì prossimo

A proposito della fine dell’intenso e articolato percorso formativo delle due Allieve e dei loro restanti 29 colleghi, facenti parte del 2^ gruppo del 209^ Corso, si ricorda che a partire dalle ore 09.30 di lunedì 21 dicembre, sempre in diretta sulla pagina Facebook della Questura di Verona, avrà luogo il Giuramento in forma collettiva.

Le toccanti testimonianze in programma

Nel pieno rispetto delle regole di prevenzione del contagio, avendo la possibilità di guardare i loro genitori e di farsi vedere da chiunque sia interessato alla loro cerimonia, i giovani Poliziotti, prima di gridare il loro “Lo giuro”, avranno la possibilità di ascoltare le parole della signora Teresa Salaorni Turazza, mamma di Massimiliano e di Davide, nell’Aula Magna a loro intitolata; ascolteranno le toccanti parole della “Mamma della Polizia di Stato”, dopo aver percorso, al termine del loro ultimo alzabandiera alla Scuola di Peschiera, un immaginario percorso nella memoria, partendo dal monumento alla Quarto Savona 15, posizionato all’ingresso, passando davanti alla Sezione di Peschiera del Garda dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato, intitolata alle due Medaglie d’Oro al Valor Civile alla Memoria, Ulderico Biondani e Vincenzo Bencivenga, all’Aula Scuola Guida, dedicata ad Antonio e Fabio Maritati, al Poligono intitolato a Giuseppe Cimarrusti e attraversando il piazzale, che sarà il prossimo anno, conclusi i lavori di ristrutturazione, intitolato ad Emanuela Loi.

LEGGI ANCHE:

Ore d’angoscia per Federica, scomparsa nel nulla. L’appello del compagno: “Aiutatemi a trovarla”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità