Semaforo di Porta Nuova, distrutto due volte in 15 giorni

Si tratta di quello che regola l’incrocio in fondo a circonvallazione Oriani.

Semaforo di Porta Nuova, distrutto due volte in 15 giorni
Verona Città, 14 Dicembre 2019 ore 09:42

Semaforo di Porta Nuova, distrutto due volte in 15 giorni.

Semaforo di Porta Nuova, distrutto due volte in 15 giorni

E’ la seconda volta in due settimane che il semaforo di Porta Nuova, quello che regola l’incrocio in fondo a circonvallazione Oriani, viene abbattuto da veicoli in transito. L’ultima ieri mattina, quando una Audi A3 è fuoriuscita autonomamente dalla carreggiata finendo sull’isola centrale, per poi arrestarsi in mezzo all’incrocio. Alla guida dell’auto un 85enne veronese al quale verranno contestate le violazioni al codice della strada per la perdita di controllo del mezzo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale per gestire il traffico che, la mattina in quella zona, è sempre notevole e vede il passaggio di centinaia di autobus. Viabilità ancora più intensa oggi a causa del maltempo.

Rallentamenti a causa dell’incidente

Un tamponamento è avvenuto, invece, in largo degli Alpini verso le 13. A scontrarsi una macchina e un autobus Atv, che è rimasto fermo in mezzo all’incrocio di volto Cittadella per un danno al motore. L’incidente ha provocato altri rallentamenti.

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità