Lo studio Aci

Sempre più incidenti mortali in provincia di Verona, la Gardesana Orientale la strada più pericolosa

Lo studio realizzato dall'ACI sull'incidentalità.

Sempre più incidenti mortali in provincia di Verona, la Gardesana Orientale la strada più pericolosa
Verona Città, 19 Novembre 2020 ore 08:51

Dati in aumento rispetto al 2018.

Lo studio ACI

“Localizzazione degli incidenti stradali 2019”, è lo studio, realizzato dall’ACI, che analizza il numero di incidenti in tutta Italia e che permette di avere una panoramica dettagliata su feriti, decessi, veicoli coinvolti e strade più pericolose. Nella provincia di Verona nel 2019 si sono registrati 3.069 incidenti di cui 65 mortali. Le persone ferite sono 4.010 mentre i morti sono 70. Numeri purtroppo in aumento dato che nel 2018 gli incidenti totali sono stati 3.028 di cui 60 mortali, con un totale di 3.994 persone ferite e 62 morte.

I veicoli più coinvolti

I veicoli coinvolti negli incidenti nel 2019 in provincia di Verona sono per il 63,38% autovetture per un totale di 3.657, 29 autobus (0,50%), 445 veicoli commerciali e industriali (7,71%), 213 ciclomotori (3,69%), 788 motociclette (13,66%), 461 biciclette (7,99%).

Incidentalità e strade coinvolte

Lo studio indica inoltre che in provincia di Verona nel 2019 si sono verificati 1935 incidenti sulle strade urbane, 440 sulle strade extraurbane secondarie, 384 sulle strade extraurbane principali, 183 in autostrada. Se si analizzano invece gli incidenti mortali, 18 si sono verificati su strade urbane e altrettanti su strade extraurbane principali.

Gardesana Orientale strada più pericolosa

Lo studio elenca, a livello Italia le strade più pericolose per i motociclisti  che sono coinvolti nel 18,6% degli incidenti stradali; i ciclisti nel 3,9%. L’indice di mortalità delle due ruote (sia motocicli che biciclette), è molto più elevato di quello delle quattro ruote: 3,6 morti ogni 100 mezzi coinvolti in incidente, rispetto all’1,3 delle auto. Al vertice delle tratte più pericolose per le due ruote, la SS 001 Aurelia in Liguria, il Grande Raccordo Anulare di Roma, la SS 016 Adriatica in provincia di Rimini, la SS 018 Tirrena-Inferiore in provincia di Salerno, la SS 249 Gardesana Orientale in provincia di Verona, la SS 145 Sorrentina in provincia di Napoli, la SS 006 Casilina in provincia di Roma, la Tangenziale Est-Ovest di Napoli

Feriti, morti, età

Lo studio riporta inoltre alcuni grafici per analizzare ancor più nello specifico l’analisi svolta sugli incidenti registrati

8 foto Sfoglia la gallery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità