Senior Festival 2019 a Peschiera ci sarà anche lo psichiatra Crepet

Il tema di quest’anno è il viaggio attraverso la sensibilità, sensazioni intime che vanno dal dolore alla compassione e dalla passione alla generosità.

Senior Festival 2019 a Peschiera ci sarà anche lo psichiatra Crepet
Garda, 03 Maggio 2019 ore 14:09

Senior Festival 2019 a Peschiera ci sarà anche lo psichiatra Crepet. Il tema di quest’anno è il viaggio attraverso la sensibilità, sensazioni intime che vanno dal dolore alla compassione e dalla passione alla generosità.

Senior Festival 2019 a Peschiera ci sarà anche lo psichiatra Crepet

Dal 12 al 18 maggio a Peschiera torna il "Senior Festival", una serie di appuntamenti dedicati al pubblico over 60, ma non solo. Per la terza edizione della rassegna di eventi che toccheranno vari aspetti del buon vivere, dalla conservazione della salute fisica fino a quella mentale e spirituale, senza dimenticare quegli aspetti che dovrebbero accompagnare un modo di concepire l'esistenza sereno nei confronti di se stessi e del prossimo. Ecco allora che verrà posta adeguata attenzione anche al ricordo, inteso come sana nostalgia del tempo passato; alla solidarietà; al gioco e a sentimenti come il coraggio e la passione.

Il programma

Questi ultimi saranno raccontati grazie a un'ospite d'eccezione del Senior Festival 2019, lo psichiatra Paolo Crepet (15 maggio, ore 20:30 nel Sottotetto della Caserma d'Artiglieria). L'inaugurazione della settimana di appuntamenti è domenica 12 maggio prossimo, alle ore 21:00 con "Nel mezzo del cammin di nostra vita...", concerto del corpo bandistico cittadino che si svolgerà nella chiesa parrocchiale di San Benedetto di Lugana. Si proseguirà lunedì 13 maggio, alle ore 17:00 nel Sottotetto della Caserma d'Artiglieria con don Martino Signoretto, Vicario episcopale per la Cultura, l'Università e il Sociale della Diocesi di Verona. Il tema sarà "Dolore: un segreto condiviso. Sulle tracce di Giobbe", a cura del Gruppo Culturale Spazio Aperto di Peschiera. Martedì 14 maggio sarà il momento dedicato al ricordo. A riportarci indietro nel tempo sarà la professoressa Lucia Tomelleri Baldi, nel Sottotetto della Caserma d'Artiglieria alle ore 18:00, con "Voci del lago", videointerviste da lei effettuate e raccolte che trattano di storia arilicense.

Anche un reading musicale

Mercoledì 15 maggio, alle ore 20:30, il Sottotetto della Caserma d'Artiglieria ospiterà lo psichiatra Paolo Crepet, noto al grande pubblico per le sue numerose apparizioni mediatiche e per le sue fatiche letterarie. Grazie alla mediazione dello scrittore mantovano Davide Bregola, Crepet presenterà a Peschiera i libri "Il Coraggio" e "Passione", entrambi editi da Einaudi. La serata verrà presentata dall'associazione arilicense "Sos Violenza Domestica onlus". Giovedì 16 maggio sarà dedicato al gioco. Tornei di briscola e burraco saranno organizzati presso la Caserma d'Artiglieria e la Palleria, sede del Gruppo Alpini di Peschiera. Importante appuntamento sarà poi quello del 17 maggio, dedicato alla solidarietà. Si inizierà alle 19:00 con un aperitivo accompagnato da interventi di di don Carlo Vinco, presidente della Pia Opera Ciccarelli e del Dr. Paolo Giavoni, Responsabile del Coordinamento del Servizio Educativo Territoriale per l'Ulss 9 Scaligera. Seguirà un reading dell'attrice Daniela Poggi, accompagnata dalla musica del Quartetto d'Archi della Banda Musicale Cittadina.

Il tema è la sensibilità

«Quest’anno abbiamo organizzato un viaggio attraverso la sensibilità - afferma il Dott. Massimo Oliva, consigliere con incarico alla disabilità e terza età per l'attuale amministrazione - cercando di penetrare in quelle sensazioni intime che vanno dal dolore alla compassione e dalla passione alla generosità. Il principio che guida questi giorni di allenamento della mente e del corpo rimane la serenità, la voglia di condividere e il desiderio di evadere dalla quotidianità. Il programma è corposo e articolato e il più possibile variegato per offrire un’ampia possibilità di scelta e di partecipazione. Ci aspettiamo di ottenere non solo aiuti economici che destineremo al Centro Aiuto Vita di Peschiera, ma anche nuove leve da arruolare nelle associazioni di volontariato che tanto offrono al territorio. Mi sembra irrinunciabile sfruttare questa possibilità di dichiarare al nostro Paese quante risorse sono presenti ed operanti a favore di coloro che hanno bisogno. Inoltre quest’anno alla pagina Facebook è stato attivato un profilo Instagram per dare la possibilità a chi ancora non avesse dimestichezza di sondare questi moderni mezzi di comunicazione».

Ultimo giorno sabato 18 maggio

Si chiuderà sabato 18 maggio, con una mattinata dedicata alla prevenzione nel Sottotetto della Caserma d'Artiglieria grazie alla presenza degli stand della clinica Pezerzoli di Peschiera. Alle ore 11:00 invece, sempre al Sottotetto, la bibliotecaria mantovana Elsa Riccadonna di Cooperativa Charta darà i suoi consigli di lettura a tema sportivo con "Passami il Libro".

Seguici sui nostri canali