Cronaca
Verona

Senza biglietto e mascherina si rifiuta di scendere dal bus e palpeggia il seno a una passeggera

Neppure con l’arrivo dei militari l’individuo ha mutato atteggiamento, anzi.

Senza biglietto e mascherina si rifiuta di scendere dal bus e palpeggia il seno a una passeggera
Cronaca Verona Città, 31 Agosto 2022 ore 12:10

Nei giorni scorsi, due equipaggi della Sezione Radiomobile di Verona sono dovuti intervenire in Corso Milano a richiesta del conducente del bus della linea 163 in quanto, poco prima, un passeggero sprovvisto di biglietto e mascherina protettiva si era rifiutato di scendere.

Rifiuta di scendere dal bus e palpeggia il seno a una passeggera

L’uomo, un trentenne senza fissa dimora, ha poi risposto ad una passeggera che si era lamentata per il ritardo che la corsa stava subendo con espressioni volgari a sfondo sessuale, giungendo a palparle il seno.

Neppure con l’arrivo dei militari l’individuo ha mutato atteggiamento, anzi, colpiva un militare ad un braccio.
Inevitabile il suo accompagnamento in Caserma e, formalizzata la denuncia della donna molestata, è stato dichiarato in arresto. Il Giudice ha convalidato l’atto e, in attesa della celebrazione del Processo, ha sottoposto l’uomo al divieto di dimora in città.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter