Cronaca
San Bonifacio

Sequestrata per 10 giorni in un casolare abbandonato: 27enne picchiata e maltrattata

L’uomo pretendeva di avere dei rapporti sessuali con la 27enne ma, al suo rifiuto, l’ha picchiata.

Sequestrata per 10 giorni in un casolare abbandonato: 27enne picchiata e maltrattata
Cronaca San Bonifacio, 09 Agosto 2022 ore 12:58

Non voleva avere dei rapporti sessuali con il 52enne che l’aveva sequestrata e lui di tutta risposta l’ha maltrattata e picchiata.

Sequestrata per 10 giorni in un casolare abbandonato

E’ finito l’incubo di una ragazza di 27enne proveniente dall’Emilia che è stata sequestrata e maltrattata per 10 giorni. Secondo la ricostruzione dei fatti, la giovane si era recata in un casolare abbandonato nelle vicinanze di San Bonifacio assieme a un’amica per trascorrere una serata con un cittadino marocchino di 52 anni con cui si era sentita telefonicamente qualche volta.

Durante la serata hanno consumato della droga e, al suo risveglio, la 27enne era da solo con l’uomo che le aveva detto di non volerla lasciare andare. Dopo averla fatta spogliare e avergli sequestrato il cellulare, le ha fatto indossare degli abiti maschili e l’ha tenuta segregata in una stanza chiusa a chiave.

E’ riuscita a fuggire

L’uomo pretendeva di avere dei rapporti sessuali con la 27enne ma, al suo rifiuto, l’ha picchiata. Dopo 10 giorni di maltrattamenti e minacce, la giovane è riuscita a fuggire sfruttando un momento di distrazione dell’uomo.

Una volta giunta in strada ha chiesto aiuto alla prima persona che ha incontrato, un giovane in auto che ha subito chiamato i Carabinieri. Il 57enne è stato arrestato, ora si trova in carcere a Montorio e il Gip ha convalidato la misura della custodia cautelare.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter