Ha seminato il panico

Sfreccia a folle velocità per le vie di Bolzano: fermato veronese che non ha mai conseguito la patente

Una volta giunta al semaforo la Golf ha svoltato a sinistra in direzione di via Cagliari "bruciando" il semaforo rosso.

Sfreccia a folle velocità per le vie di Bolzano: fermato veronese che non ha mai conseguito la patente
Verona Città, 12 Agosto 2020 ore 17:39

L’inseguimento per le vie di Bolzano.

Guidava in senso vietato

Erano le 7.30 quando una pattuglia della municipale, mentre percorreva la rampa in discesa che da ponte Palermo porta verso la zona industriale, ha incrociato una Volkswagen Golf con cinque persone a bordo che transitava pericolosamente e ad alta velocità in senso vietato. Gli agenti a quel punto si sono messi all’inseguimento della Golf che, alla vista degli agenti, ha accelerato sfiorando alcuni veicoli che da via Innsbruck si stavano immettendo sul ponte. Una volta giunta al semaforo la Golf ha svoltato a sinistra in direzione di via Cagliari “bruciando” il semaforo rosso. Il conducente ha poi imboccato via Brescia, senza sapere probabilmente che si trattava di una strada a sacco e sentitosi ormai braccato, ha tentato pure di speronare l’auto della Polizia Municipale.

Si è dato alla fuga abbandonando il mezzo

A quel punto il conducente ha fermato la vettura abbandonandola in mezzo alla strada e assieme agli altri occupanti si è dato alla fuga a piedi attraverso il dedalo di cortili della zona. Le indagini avviate immediatamente hanno stabilito che non si trattava di un veicolo rubato e che il proprietario era residente a Verona. Qualche ora più tardi lo stesso conducente si è presentato al Comando di via Galilei per avere informazioni sulla Golf, che nel frattempo era stata rimossa, negando di esserne stato alla guida. I suoi tentativi di depistaggio sono stati però vani perché i componenti della pattuglia lo hanno subito riconosciuto. Nella prosecuzione degli accertamenti è risultato che R.B. era sprovvisto della patente di guida perché mai conseguita. A suo carico sono scattate una serie di pesanti sanzioni per violazioni del codice della strada, oltre alla denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità