Menu
Cerca
Verona

Sgombero lampo nel piccolo stabile nel cortile del nuovo plesso scolastico del Montanari

A denunciare l’accaduto, ieri pomeriggio giovedì 6 maggio 2021, la Provincia che ha in comodato d’uso gratuito da Fondazione Cariverona la palazzina.

Cronaca Verona Città, 07 Maggio 2021 ore 13:03

Uno sgombero lampo, nell’arco di poche ore, a tutela degli studenti e del quartiere.

Sgombero lampo in via Polveriera Vecchia

 

Gli agenti della Polizia locale stamattina sono intervenuti in via Polveriera Vecchia 4 dove tre immigrati avevano divelto gli ingressi di un immobile occupandolo abusivamente.

A denunciare l’accaduto, ieri pomeriggio giovedì 6 maggio 2021, la Provincia che ha in comodato d’uso gratuito da Fondazione Cariverona la palazzina. Il piccolo stabile, infatti, si trova nel cortile del nuovo plesso scolastico del liceo Montanari. Motivo per cui è scattato tempestivamente l’allarme sicurezza.

Tre indagati

I tre indagati, identificati e segnalati all’Autorità giudiziaria, sono due cittadini marocchini, già colpiti da provvedimenti, e un cittadino afgano, arrivato proprio ieri da Milano. Il sindaco Federico Sboarina ha spiegato:

L’attenzione al degrado e all’abusivismo è sempre alta, ma lo è ancor di più in un contesto di questo tipo, vista la vicinanza con le nuove aule scolastiche. Non appena è partita la segnalazione della Provincia abbiamo predisposto lo sgombero, intervenendo nel momento in cui sapevamo che avremmo trovato anche gli abusivi”.

Operazione tempestiva

L’assessore alla Sicurezza Marco Padovani ha aggiunto:

“Un’operazione tempestiva per garantire la massima sicurezza, in primo luogo dei ragazzi e degli insegnanti, ma anche del quartiere stesso. Situazioni di questo tipo vanno stroncate sul nascere, lo diciamo sempre, a Verona non ci sono zone franche. Ad ogni segnalazione i nostri agenti sono pronti ad intervenire, per questo è fondamentale che istituzioni, associazioni e cittadini siano occhi vigili sul territorio”.

Il presidente della Provincia Manuel Scalzotto ha concluso:

“Scuola e occupazioni abusive sono realtà che non possono e non devono convivere. Ringrazio il comandante della Polizia locale Luigi Altamura per l'operazione e il sindaco Sboarina per la disponibilità che hanno portato allo sgombero dell'edificio accanto agli spazi scolastici in via Polveriera Vecchia, inaugurati appena due settimane fa per cinque classi del liceo Montanari. Anche quello stabile, come il resto del complesso, è stato concesso in comodato gratuito dalla Fondazione Cariverona alla Provincia, nelle more dell'acquisto in fase di definizione. Uno spazio ora libero su cui un domani potremo contare anche a servizio della didattica”.