Cronaca

Si finge ambasciatore come Di Caprio, "Megaloman" è veronese

Stefano Bampa, 32 anni, è stato denunciato per sostituzione di persona e usurpazione di funzioni pubbliche

Si finge ambasciatore come Di Caprio, "Megaloman" è veronese
Cronaca Villafranca, 08 Febbraio 2017 ore 16:16

Stefano Bampa, 32 anni, è stato denunciato per sostituzione di persona e usurpazione di funzioni pubbliche

Voleva proporre al presidente del Tribunale di Vicenza un servizio per le vittime di reato, e si era recato da lui con una berlina con lampeggiante e due guardie del corpo. Lui è Stefano Bampa, veronese di 32 anni. Si spacciava per diplomatico, una sorta di ambasciatore per i rapporti Italia-Ghana.

L'uomo diceva di essere un funzionario dell'agenzia Igo delle Nazioni Unite e aveva un ufficio a San Giovanni Lupatoto con tanto di bandiera dell'Onu. Sul suo profilo Facebook si legge che lavorerebbe per l'International Commission of Diplomatic Relations Human Rights and Peace.

Il presidente del Tribunale, Alberto Rizzo, si è insospettito e ha voluto approfondire la vicenda: l'uomo è stato denunciato per sostituzione di persona e usurpazione di funzioni pubbliche

La storia ricorda molto quella del genio della truffa Frank Abagnale Junior, portata sul grande schermo da Leonardo Di Caprio in "Prova a prendermi".

La compagna dell'uomo ha segnalato sulla propria pagina Facebook che Stefano Bamba è tuttora irreperibile e ha lanciato un appello: "E' stato visto l'ultima volta il 25 gennaio, chi ha sue notizie ci contatti". Non è escluso che anche questo possa essere l'ennesima trovata dell'uomo per far perdere le sue tracce.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter