Menu
Cerca
Supporto

Solidarietà verso ANAS: la famiglia Santacà di Vigasio ha donato un’auto ai volontari

Bitto: "L’auto in questo momento è molto importante per noi perché ci permetterà di spostarci in tutta la provincia specie in questo periodo di emergenza sanitaria dove il volontariato può dare una grande mano".

Solidarietà verso ANAS: la famiglia Santacà di Vigasio ha donato un’auto ai volontari
Cronaca Villafranca, 26 Novembre 2020 ore 09:01

Un bel segno di vicinanza.

Sguardo al volontariato

La famiglia Santacà, che a Vigasio da anni si occupa di riparazione e vendita di autovetture, ha sempre avuto uno sguardo rivolto verso il volontariato. Papà Antonio, attivo nella protezione civile di Vigasio di cui ne è stato anche il fondatore nel lontano 2003, ha trasmesso da sempre la passione per il volontariato ai figli Clara, Nicolas e Vanessa che, insieme al padre, gestiscono l’azienda di famiglia, e che oggi hanno voluto fare un gesto in più per chi, come l’associazione ANAS, ha sempre portato avanti progetti nel sociale in tutta la provincia ed anche a Vigasio.

La donazione

Clara in particolare, associata ANAS, ha conosciuto nell’ultimo anno i progetti portati avanti dai volontari “rosso-blu” ed ha proposto la donazione dell’auto all’Ente del Terzo Settore che, come noto, ha una sede molto attiva anche a Vigasio. Presente alla consegna, oltre ai volontari hanno presso in consegna la macchina, Antonio Santacà la figlia Clara ed anche il Portavoce Regionale ANAS (Associazione Nazionale di Azione Sociale) Francesco Bitto che ha dichiarato:

“Ringrazio la famiglia Santacà per aver pensato alla nostra associazione, quando hanno capito che avevamo bisogno di un mezzo per le nostre attività non ci hanno pensato due volte e si sono fatti avanti per la donazione. L’auto in questo momento è molto importante per noi perché ci permetterà di spostarci in tutta la provincia specie in questo periodo di emergenza sanitaria dove il volontariato può dare una grande mano… Un appello alla popolazione: se vedete i nostri volontari per le strade della provincia e avete bisogno di qualsiasi cosa fateci un cenno e faremo tutto il possibile per aiutarvi.”

LEGGI ANCHE:

Sboarina: “Riapre il mercato in Piazza Erbe. Obbligo mascherina seduti al ristorante e bar”

Covid, Zaia: “Verona entra in fase 5 per i ricoveri” | +2660 positivi | Dati 25 novembre 2020

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli