Cronaca
Verona

Sorpreso mentre spaccia in pieno giorno: 27enne cerca invano di disfarsi della droga

Occultata all’interno degli slip del giovane, gli agenti hanno rinvenuto anche una busta in plastica trasparente contenente marijuana.

Sorpreso mentre spaccia in pieno giorno: 27enne cerca invano di disfarsi della droga
Cronaca Verona Città, 13 Luglio 2022 ore 16:04

Continua incessante l’attività di contrasto e repressione del fenomeno di spaccio di droga in città da parte degli agenti delle Volanti della Questura di Verona che ieri pomeriggio hanno arrestato un 27enne in Piazza Santa Toscana per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sorpreso mentre spaccia in pieno giorno

Il giovane è stato fermato intorno alle 15.30 dagli agenti delle Volanti che hanno deciso di sottoporlo a controllo dopo aver notato alcuni movimenti sospetti.

Alla vista dei poliziotti, il 27enne ha cercato, invano, di disfarsi della droga che aveva con sé lanciandola a terra. Prontamente recuperata dagli agenti, la sostanza stupefacente è stata sottoposta a Narcotest da parte del personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica, che ha dato esito positivo per la cocaina.

Inoltre, occultata all’interno degli slip del giovane, gli agenti hanno rinvenuto anche una busta in plastica trasparente contenente marijuana.

Al termine degli accertamenti il 27enne – già noto alle forze dell’ordine per reati contro la persona e in materia di stupefacenti – è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

La droga – più di 0,25 grammi di cocaina e circa 23 grammi di marijuana – è stata sequestrata, insieme al suo telefono cellulare e alla somma di 25 euro in contanti rinvenuta nella disponibilità dell’uomo, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Questa mattina, all’esito del rito direttissimo, il giudice ha convalidato l’arresto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter