Sospensione servizio idrico a Sant'Anna d'Alfaedo

Il disservizio nella notte tra venerdì e sabato, previsti cali di pressione fino al 31 maggio.

Sospensione servizio idrico a Sant'Anna d'Alfaedo
Valpolicella, 23 Maggio 2018 ore 15:35

Sospensione servizio idrico a Sant'Anna d'Alfaedo. Il disservizio nella notte tra venerdì e sabato, previsti cali di pressione fino al 31 maggio.

Quasi alla fine

Stanno terminando i lavori di potenziamento delle reti acquedottistiche. Un intervento da 1 milione di euro contro le criticità del periodo estivo.

 I lavori

Sono in corso i lavori  di rifacimento della condotta per l'alimentazione di acqua potabile che serve il Comune di Sant'Anna d'Alfaedo. L’intervento, realizzato da Acque Veronesi, era iniziato nel mese di maggio 2017 e terminerà nelle prossime settimane, presumibilmente entro il mese di giugno. Il progetto prevede l’adeguamento ed il potenziamento delle tubature acquedottistiche che collegano la frazione di Fosse al centro abitato di Sant'Anna. Un’opera particolarmente importante e attesa che andrà a limitare significativamente i pesanti disagi di carenza di approvvigionamento idrico verificatisi nel corso degli ultimi anni nel Comune montano ed in alcuni Comuni limitrofi, soprattutto nel periodo estivo e che migliorerà l’efficienza e la portata della distribuzione. Un investimento, quello della società consortile che gestisce il servizio idrico integrato in 77 Comuni della provincia, dal costo complessivo di quasi un milione di euro.

Ultime fasi

Per consentire ai tecnici di Acque Veronesi le ultime fasi di posa delle condotte sarà necessario sospendere l’erogazione dell’acqua in tutto il territorio di Sant’Anna d’Alfaedo e nella frazione di Breonio a Fumane nella notte tra venerdì e sabato, presumibilmente dalle ore 21.30 alle 4 del mattino. Saranno possibili sensibili cali di pressione dell’acqua fino al 31 maggio per via della temporanea chiusura di un serbatoio di accumulo di acqua potabile che alimenta buona parte del paese.

Chiusura serbatoio

La chiusura del serbatoio, necessaria per la conclusione dei lavori, comporterà quindi un’importante carenza di approvvigionamento idrico fino a fine mese. Nel periodo in oggetto la società raccomanda alla cittadinanza di ridurre al minimo i consumi di acqua potabile, evitandone usi impropri e inutili sprechi che potrebbero danneggiare la continuità della distribuzione idrica per tutta la collettività. Nelle prossime ore saranno affissi appositi avvisi nelle zone di maggiore visibilità per informare i residenti dei possibili disservizi. E’ a disposizione degli utenti il numero verde 800734300, attivo 24 ore su 24.