Valeggio e Marmirolo

SP27 nel mirino dei sindaci: aumentare la sicurezza sulla strada provinciale

Gardoni: "Abbiamo fatto dei sopralluoghi per capire come intervenire per poter mettere sul campo tutte le possibili soluzioni preventive".

SP27 nel mirino dei sindaci: aumentare la sicurezza sulla strada provinciale
Villafranca, 05 Settembre 2020 ore 18:23

Due Comuni di due province e regioni diverse si stringono intorno a un tavolo di lavoro che parla di sicurezza su strada, nello specifico sulla Sp7.

Il sopralluogo

E’ di questo che il sindaco valeggiano Alessandro Gardoni e il primo cittadino di Marmirolo, Paolo Galeotti, hanno parlato nei loro ultimi incontri. Gardoni ha spiegato:

“La zona in cui abbiamo fatto i sopralluoghi insieme anche agli agenti delle due polizie locali, è stata spesso teatro di cronaca negli ultimi periodi. I nostri vicini del Comune confinante ci hanno comunicato che sono diverse le richieste di intervento da parte dei loro cittadini e così abbiamo pensato a come poterlo fare. Le scelte che abbiamo pensato di adottare riguardano principalmente la cartellonistica stradale. Abbiamo fatto dei sopralluoghi per capire come intervenire per poter mettere sul campo tutte le possibili soluzioni preventive”.

Fare delle migliorie

Tutte le valutazioni finali sugli interventi da mettere in atto sulla Sp27 rimangono in capo alla Provincia, che è titolare di quella bretella che attraversa le due regioni. Galeotti ha proseguito:

Siamo andati a fare un sopralluogo anche con il consigliere che abita proprio a Pozzolo, Marco Mattinizioli e poi anche con il nostro comandante della polizia locale, Emanuele Feudatari. La volontà è stata quella di provare a capire se si potessero fare velocemente delle migliorie. Ringrazio il Comune di Valeggio per aver accolto subito il nostro invito ad approvare degli interventi. Sono stato molto contento del sopralluogo congiunto che abbiamo fatto, che dimostra una collaborazione tra due amministrazioni”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità