Cronaca

Spaccata all’Unieuro e fuga in bici

Furto avvenuto la notte del 25 maggio all'Unieuro di Valeggio. Il ladro ha sfondato la vetrina per rubare cellulari, pc e tablet ed è scappato in bici

Spaccata all’Unieuro e fuga in bici
Cronaca 27 Maggio 2016 ore 13:01

Furto avvenuto la notte del 25 maggio all'Unieuro di Valeggio. Il ladro ha sfondato la vetrina per rubare cellulari, pc e tablet ed è scappato in bici

Nella notte fra mercoledì 25  e giovedì 26 maggio un ladro, in solitaria, ha messo a segno un colpo all’Unieuro di via dell’Artigliere a Valeggio. Dalle riprese delle telecamere di sorveglianza appare disarmante la facilità con cui il malvivente ha agito, soprattutto perché le tecniche utilizzate sono alquanto rudimentali.

Intorno alle tre di notte un uomo arriva in prossimità del negozio in bici; scende, striscia fino all’ingresso per evitare di far scattare l’allarme esterno, dopo di che abbatte il vetro antisfondamento utilizzando una mazza che ha portato con sé. Una volta all’interno, il sistema di sicurezza scatta, ma il ladro arraffa velocemente cellulari, pc, tablet e altri oggetti tecnologici buttandoli in un sacco ed esce prima che arrivino le Forze dell’Ordine. Una volta fuori inforca la bici e si dilegua nella notte. Sul posto sono giunti i titolari e i carabinieri di Valeggio quando ormai era troppo tardi.

A vederlo deve essere stata una scena fantozziana, volto coperto, sacco a spalle e corsa sfrenata su una bici. Rimane però il danno ingente, quantificabile sui 20 mila euro, e la disperazione dei titolari del negozio, più volte bersaglio di furti. Come spiegato, il luogo isolato rende difficile un intervento tempestivo dei Carabinieri e i malviventi hanno così vita facile.