Cronaca

Spacciatore 61enne arrestato

Segnalazione in via Marin Faliero terminata assicurando l'uomo alla giustizia.

Spacciatore 61enne arrestato
Cronaca Verona Città, 04 Giugno 2018 ore 17:32

Spacciatore 61enne arrestato. Segnalazione in via Marin Faliero terminata assicurando l'uomo alla giustizia.

Arrestato un tunisino

L’intensa attività di monitoraggio del territorio finalizzata al contrasto del fenomeno del commercio illegale di stupefacenti, ha condotto, lo scorso 1° giugno, all’arresto di Azaiez Makni Toujani, un tunisino di 61 anni trovato in possesso di un rilevante quantitativo di droga destinato allo spaccio.

La segnalazione

L’attenzione degli agenti delle Volanti si è concentrata nella zona di via Marin Faliero, dove, da precedenti segnalazioni, era emerso che un uomo di etnia araba era solito cedere sostanza stupefacente in cambio di denaro.

Eroina "abbandonata" al suolo

Il tunisino, individuato all’interno dell’esercizio commerciale “Bar Caffè Vero”, alla vista dei poliziotti ha tentato di eludere il controllo lasciando cadere a terra un involucro termosaldato contenente eroina. Sottoposto a perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di 140 euro, verosimile provento dell’attività di spaccio, nonché delle chiavi di accesso a un garage risultato essere la sua abituale dimora.

La sua dimore era un garage,

Il controllo del locale, costituito da un’unica stanza adattata ad abitazione, ha consentito di rinvenire 22 involucri di cellophane termosaldati contenenti cocaina, 8 dosi di eroina ed un flacone ancora sigillato di metadone.

Rimane in carcere in attesa del processo

A seguito del sequestro della sostanza stupefacente recuperata, del denaro e di un telefono cellulare, possibile fonte di informazioni utili alle indagini, gli agenti hanno tratto in arresto lo straniero che è stato condotto presso la Casa Circondariale di Verona. In data odierna, dopo la convalida dell’arresto, il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere in attesa del processo.