Celebrazioni

Sposami a Verona: riprendono i matrimoni alla Tomba di Giulietta e a Palazzo Barbieri

Per accedere alle sale bisognerà comunque indossare la mascherina e osservare le norme di sicurezza.

Sposami a Verona: riprendono i matrimoni alla Tomba di Giulietta e a Palazzo Barbieri
Verona Città, 16 Giugno 2020 ore 18:49

Riprendono le celebrazioni a Verona.

Matrimonio speciale

Alla Tomba di Giulietta e a Palazzo Barbieri si torna a pronunciare il fatidico “sì”. Riprendono infatti le celebrazioni dei matrimoni in alcune sedi comunali, le più idonee a garantire distanze di sicurezza e percorsi dedicati agli sposi e ai loro ospiti. Si tratta del progetto “Sposami a Verona” che  riparte da sala Galtarossa, dove la capienza totale sarà di massimo 16 persone, e da sala Arazzi, dove invece il numero dei presenti potrà salire a quota 24.

Norme di sicurezza

Per accedere alle sale bisognerà comunque indossare la mascherina e osservare le norme di sicurezza: distanziamento sociale e igienizzazione delle mani. Non potranno, invece, presenziare alle cerimonie coloro che avranno una temperatura uguale o superiore a 37.5 gradi, presenteranno sintomi influenzali. Così come quanti dovessero aver avuto contatti con persone positive al Covid-19 nei precedenti 14 giorni.

Matrimoni anche nelle ville

Le celebrazioni riprenderanno anche nelle Ville che hanno aderito al progetto comunale. I proprietari hanno già confermato di poter garantire il rispetto delle norme vigenti, rivedendo a loro volta le capienze delle sale interne. L’assessore con delega ai Servizi demografici, Daniele Polato ha spiegato:

“Un bel segnale di ripresa, dopo mesi in cui tutto si è fermato e numerose cerimonie sono state annullate. Queste sale di grande pregio, proprio per le loro dimensioni, ci permettono di far rispettare il distanziamento sociale e, quindi, di assicurare a tutti i partecipanti la massima sicurezza. Garantire le cerimonie significa evitare disagi alle coppie, che possono celebrare le nozze assieme ai loro cari, e ridare impulso ad un settore economico rimasto fermo per mesi”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità