Preso con le mani nel sacco

Sradica un cartello stradale per rubare una bici, ma viene bloccato dalla Polizia

Il 30enne pregiudicato è stato arrestato.

Sradica un cartello stradale per rubare una bici, ma viene bloccato dalla Polizia
Cronaca Verona Città, 31 Luglio 2021 ore 08:49

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio disposti dal Questore di Verona, gli agenti delle Volanti hanno arrestato questa notte un 30enne, finito in manette con l’accusa di tentato furto aggravato di una bicicletta del valore di circa 400 euro.

Sradica un cartello stradale per rubare una bici, ma viene bloccato dalla Polizia

A dare l’allarme, poco dopo l’una, è stato un passante, che ha contattato il 113 dopo aver notato in via Giberti un giovane che si aggirava con fare sospetto vicino ad una bicicletta, assicurata ad un palo della segnaletica stradale con un lucchetto.

Pensando di non essere notato, il giovane ha staccato, danneggiandolo, il cartello della segnaletica stradale e ha sfilato la bicicletta dal sostegno al quale era vincolata arrampicandosi sul palo, per poi allontanarsi in sella alla bici rubata in direzione Corso Porta Nuova.

Intercettato dagli agenti delle Volanti in Largo Porta Nuova, il 30enne di origini rumene, già noto alle Forze dell’Ordine per numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per tentato furto aggravato.

Il giovane è stato, inoltre, denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, essendo stato trovato in possesso di diverse chiavi inglesi, una tronchese ed altri arnesi atti allo scasso.

All’esito del rito direttissimo che si è svolto in mattinata, il giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura della presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.