Cronaca
Verona

Stacca le placche anti-taccheggio dagli abiti ed esce da Coin senza pagare: 30enne arrestata

E' entrata all’interno di un camerino, ha staccato le placche anti-taccheggio e ha infilato gli abiti all’interno di due grosse borse.

Stacca le placche anti-taccheggio dagli abiti ed esce da Coin senza pagare: 30enne arrestata
Cronaca Verona Città, 01 Settembre 2022 ore 16:23

È entrata ieri intorno alle 19 nel negozio “Coin” in via Cappello e, dopo aver prelevato dagli scaffali del reparto maschile diversi capi di abbigliamento, è entrata all’interno di un camerino, ha staccato le placche anti-taccheggio e ha infilato gli abiti all’interno di due grosse borse, per poi uscire dal negozio senza pagare.

Stacca le placche anti-taccheggio dagli abiti

La condotta sospetta della giovane, non è però sfuggita all’occhio attento dell’addetto alla vigilanza, che ha osservato le mosse della donna all’interno del negozio e l’ha fermata all’esterno, in attesa dell’arrivo degli agenti delle Volanti.

All’interno delle borse che la donna aveva con sé, oltre ai capi di abbigliamento sottratti, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato anche un dispositivo per la rimozione delle placche antitaccheggio.

Al termine degli accertamenti, la giovane è stata arrestata per furto aggravato e i capi di abbigliamento – 4 paia di pantaloni ed una giacca, per un valore complessivo di circa 470 euro - sono stati restituiti al responsabile del negozio.

All’esito del rito direttissimo che si è svolto in mattinata, il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto la misura dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria una volta la settimana.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter