Stefano Caneschi nuovo comandante dei Carabinieri

Il giovane ufficiale toscano guiderà la Compagnia di Verona.

Stefano Caneschi nuovo comandante dei Carabinieri
Verona Città, 24 Settembre 2018 ore 12:16

Stefano Caneschi nuovo comandante dei Carabinieri. Il giovane ufficiale toscano guiderà la Compagnia di Verona.

Stefano Caneschi nuovo comandante dei Carabinieri

Toscano di Lucignano, in provincia di Arezzo, classe 1985, sposato e con una figlia di due anni. E, strano ma vero, nessuna discendenza nella Benemerita. E’ questo il profilo essenziale del capitano Stefano Caneschi, nuovo comandante della Compagnia dei Carabinieri di Verona, presentato oggi in conferenza stampa. Assieme a lui, a fare gli onori di casa, il comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile Silvana Fabbricatore.

Il curriculum

Il capitano Caneschi, figlio di un restauratore di mobili toscano, dal 22 settembre ha preso il posto del maggiore Antonio Mancini, trasferito al Comando Provinciale Carabinieri di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, dove dirigerà il Reparto Operativo. Arruolato nel settembre del 2004, Caneschi ha frequentato il 186esimo corso dell’Accademia Militare di Modena sino al 2006; nominato sottotenente nel settembre dello stesso anno, ha concluso il percorso formativo alla Scuola ufficiali dei Carabinieri di Roma, conseguendo la laurea magistrale in Giurisprudenza.

Il primo comando

Nel settembre del 2009 ha assunto il comando di un plotone alla medesima scuola svolgendo, nel contempo, il prestigioso ruolo di alfiere della Bandiera di Guerra dell’Arma dei Carabinieri; nel 2011 è stato trasferito, sempre come comandante, al Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Bracciano, in provincia di Roma, ove è rimasto fino al 2013.

L’ultimo incarico prima di arrivare a Verona

Nel quinquennio 2013-2018 ha retto il comando della Compagnia di Scandicci, alle porte di Firenze; qui si è occupato soprattutto di furti ai danni di abitazioni anche di pregio, come le numerose ville e agriturismi sparsi nel Chianti fiorentino, e di furti ai danni delle numerose pelletterie presenti in zona. Non sono mancate anche alcune operazioni con importanti sequestri di stupefacenti e altre attività volte alla prevenzione e alla repressione delle violenze di genere.

Vita privata e hobby

Appassionato di Formula 1 e disinteressato al calcio, Caneschi ha detto che tiferà però per tutte le tre squadre veronesi che militano nei campionati professionistici: Hellas Verona, ChievoVerona e Virtus. Il capitano è sposato, ha una bambina di due anni e un cane.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità