Menu
Cerca
Velocità elevata

Strade insanguinate a Caprino Veronese: due incidenti mortali a distanza di pochi mesi

L’eccesso di velocità è il principale problema della sicurezza stradale, è un elemento fondamentale del 30% circa degli incidenti stradali mortali.

Strade insanguinate a Caprino Veronese: due incidenti mortali a distanza di pochi mesi
Cronaca Garda, 10 Marzo 2021 ore 15:46

Due incidenti mortali e uno con un ferito grave. E’ questo il bilancio in soli quattro mesi a Caprino Veronese.

Strade insanguinate a Caprino Veronese

Tre gravi incidenti di cui due con vittime. A Caprino Veronese da ottobre 2020 a marzo 2021 si sono verificati tre incidenti gravi che purtroppo contano anche due vittime, un 40enne e un 85enne mentre nell’altro incidente un 29enne ha lottato per la vita.

La velocità sostenuta potrebbe essere la causa degli incidenti dove, in tutti e tre i casi, è stato registrato un forte impatto durante lo schianto che ha distrutto parte dei veicoli coinvolti.

L’ultimo decesso ieri

L’ultimo grave incidente si è verificato proprio ieri, martedì 9 marzo 2021 in Via Gardesana a Caprino Veronese quando un 85enne originario del posto, stava uscendo con la sua Fiat Punto dal garage quando è stato colpito violentemente da una Bmw guidata da un 27enne che ha riportato delle lievi ferite.

Il 14 ottobre 2020 invece, sulla Sp29 in località Zuane, si è verificato un violento scontro tra un 29enne che viaggiava su una moto di grossa cilindrata che è andando a sbattere contro un mezzo pesante che transitava in quel momento.

A soli quattro giorni di distanza e quindi il 18 ottobre 2020, sempre a Caprino Veronese lungo la Strada Provinciale 8 si è verificato un grave incidente motociclistico, in cui ha purtroppo perso la vita un centauro 40enne che è deceduto sul posto.

Eccesso di velocità, problema per la sicurezza

Secondo una recente indagine della Commissione Europea, l’eccesso di velocità è il principale problema della sicurezza stradale, è un elemento fondamentale del 30% circa degli incidenti stradali mortali e aumenta notevolmente il rischio d’incidente.

E' emerso che circa il 40- 50% dei conducenti supera il limite di velocità consigliato mentre il 10- 20% viaggia a una velocità superiore di 10 Km/h al limite consentito.

L’eccesso di velocità non soltanto aumenta il rischio d’incidente, ma accresce anche la probabilità di riportare lesioni gravi o morte in caso d’incidente.

IL PRECEDENTE:

Violento scontro tra una moto e un mezzo pesante a Caprino Veronese: grave un 29enne