Menu
Cerca
Verona

Striscione di “Lotta Studentesca Verona”, “Foibe: un genocidio dimenticato”

Il movimento giovanile di Forza Nuova ha deciso di far sentire la propria voce riguardo la strage delle foibe.

Striscione di “Lotta Studentesca Verona”, “Foibe: un genocidio dimenticato”
Cronaca Verona Città, 10 Febbraio 2021 ore 17:50

Nonostante la pandemia non è mancato lo striscione di “Lotta Studentesca Verona”, movimento giovanile di Forza Nuova.

Giorno del Ricordo a Verona

Oggi, mercoledì 10 febbraio, è il Giorno del Ricordo, commemorazione dedicata alle vittime delle Foibe, all’esodo Giuliano-Dalmata e alle vicende del confine orientale. Le celebrazioni, promosse dal Comune di Verona in collaborazione con la Prefettura e l’Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, quest’anno si sono tenute in streaming, nel rispetto delle misure per il contenimento del Covid. Attraverso il web tutti i cittadini, le scuole e le associazioni oggi, così come nei prossimi giorni, potranno commemorare e ricordare.

Lo striscione

Anche quest’anno, nonostante la pandemia, Lotta Studentesca (movimento giovanile di Forza Nuova), fa sentire in tutta Italia la propria voce riguardo la strage delle foibe. Riccardo Zanini di Lotta Studentesca Veneto ha spiegato:

“Quando a guerra finita i partigiani jugoslavi, comandati dal generale Tito, uccisero migliaia di nostri connazionali. Per ragioni politiche ed ideologiche, questi crimini non furono mai raccontati. Forse per non compromettere le figure ‘eroiche’ del partigiano bello, buono e fiorito. E’ proprio questo tipo di omertà che noi vogliamo abbattere di anno in anno; affinché questo ricordo venga sempre diffuso”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli