Sweet and wine, come cambia la viabilità

Sarà chiuso il corso a Villafranca nei prossimi giorni in occasione della manifestazione enogastronomica.

Sweet and wine, come cambia la viabilità
Villafranca, 14 Novembre 2018 ore 16:37

Arriva a Villafranca la prima edizione del Tasting festival Sweet and wine, dedicato alla sfogliatina, e per l'occasione il centro storico sarà in parte chiuso al transito di veicoli.

Sweet and wine, come cambia la viabilità

Il centro storico si riempirà di buongustai e in occasione della manifestazione enogastronomico sono stati presi alcuni provvedimenti che concernono la viabilità villafranchese.

In particolare è stato disposto il divieto di sosta di tutti veicoli, con rimozione forzata di quelli degli inadempienti nel tratto di
Corso Vittorio Emanuele II compreso tra l'intersezione con via Rensi/via Zago e l’intersezione con via Pace/Garibaldi e nel vallo del Castello Scaligero con accesso da via Zago/piazzale S. Francesco dalle ore 12.00 di giovedì 15 sino alle ore 14.00 di lunedì 19 novembre 2018.

Sarà in vigore anche il divieto di circolazione nel tratto di Corso Vittorio Emanuele II dalla intersezione con via Rensi/via Zago fino all’intersezione con via Pace/Garibaldi secono il seguente programma:

• venerdì 16 novembre dalle ore 16.00 alle 24.00
• sabato 17 novembre dalle ore 8.00 alle ore 24.00
• domenica 18 novembre dalle ore 8.00 alle ore 22.00

Il rilancio della sfogliatina

Dopo la presentazione del logo creato dagli studenti dell’istituto statale superiore Carlo Anti, in cui la sfogliatina è diventata un sole nascente sulle colline moreniche, arriva una manifestazione novembrina dedicata al dolce tipico di Villafranca.

Il 16, 17 e 18 novembre chiunque abbia voglia di fare scorpacciata di dolcezze per prepararsi a superare con il buonumore il rigore dell’inverno alle porte non potrà evitare una tappa lungo corso Vittorio Emanuele, all’ombra del castello, per scoprire il Tasting festival Sweet and wine di Villafranca.

Organizzato da Hostaria

L’organizzazione sarà dell’associazione Hostaria, reduce dal recente successo dell’omonima manifestazione cittadina che ha richiamato a Verona più di 33mila persone per un evento che ha unito vino, sapori e cultura. Sarà simile anche la ricetta villafranchese che però avrà una sola regina, la sfogliatina, da riscoprire attraverso l’abbinamento con una selezione delle cantine del territorio, con particolare attenzione ai vini dolci e specialità gastronomiche tipiche. Non mancherà poi il sapido condimento fornito da suggestioni artistiche e concerti.

Il nuovo evento enogastronomico partirà venerdì 16 novembre, animando il corso nell’arco della serata, dalle 18 alle 23; proseguirà sabato 17 sviluppandosi invece per l’intera giornata dalle 12 alle 22; e infine si chiuderà domenica 18 sviluppandosi dalle 12 alle 20.