Swim the Castle: ecco i vincitori

Memorial Carlo Buniotti

Swim the Castle: ecco i vincitori
Garda, 26 Agosto 2019 ore 09:37

Si è conclusa la 4° edizione di Swim the Castle, la gara di nuoto libero in programma alle pendici del Castello Scaligero di Malcesine.

Swim the Castle: ecco i vincitori

Un successo di pubblico e partecipanti ha caratterizzato la 4° edizione di Swim the Castle, la gara di nuoto libero in programma alle pendici del Castello Scaligero di Malcesine, complice una giornata perfetta con condizioni ideali per lo svolgimento della gara e la temperatura dell’acqua che sfiorava i 24 gradi.  Protagonisti della giornata i vincitori della 6 km memorial Carlo Buniotto che ha visto salire sul gradino più alto del podio due certezze del circuito natatorio in acque libere: il veronese Fabio Calmasini, con 1:21:38, per il maschile, e la bresciana Florentina Ciocilteu, con 1:32:03, per la classifica femminile. Un’abbinata che si riconferma a poco più di un mese dalla 10° edizione della Torri del Benaco-Toscolano Maderno che li ha visti primeggiare anche lungo i 7 km di traversata del Garda.

Una sfida a colpi di bracciate che ha offerto al pubblico degli avvincenti testa a testa anche nelle versioni a 4 e 2 km, dove sono invece stati premiati i primi tre classificati delle categorie 14-35, 36-50 e over 50.

Partendo dal maschile nella 4 chilometri primo piazzamento giovani per Enrico Cavicchioli che ha chiuso a 55:02, podio 36-50 per Igor Piovesan con 50:40, già vincitore della classifica generale, e Gionata Ceruti, podio over con 58:56. Il femminile premia la performance di Sara Petrolli con 58:52 per la classifica giovani e la generale femminile, Lorena Paola Todde con 1:09:57 per la 36-50, e la tedesca Anna Maria Wemhoener, over, con 1:37:38.

La 2 chilometri segna il primato giovani e di categoria di Nicolò Fedeli con il tempo di 25:22, Michele Tomassoni con 27:44 per la categoria 36-50, Massimo Galletti, over, con 32:04. In campo femminile si celebrano invece i risultati di Monica Bramini, categoria giovani e classifica generale, con 30:20, Elena Mondardo con 35:25 per la 36-50, Orietta Negri per le over con 40:55.