Menu
Cerca
Verona

Tabarelli: “Anomalie nelle buste paga, stato di agitazione delle lavoratrici della coop. Quadrifoglio”

Il danno subito dalle lavoratrici è quantificabile in oltre i 5.000 euro a causa di ore di servizio non pagate.

Tabarelli: “Anomalie nelle buste paga, stato di agitazione delle lavoratrici della coop. Quadrifoglio”
Cronaca Verona Città, 24 Febbraio 2021 ore 16:58

UGL Salute di Verona ha deciso di scendere in campo e supportare le lavoratrici del Servizio di Assistenza Domiciliare della Cooperativa Quadrifoglio.

Anomalie nelle buste paga

La UGL Salute di Verona scende in campo al fianco delle lavoratrici del Servizio di Assistenza Domiciliare della Cooperativa Quadrifoglio. Il segretario Stefano Tabarelli ha dichiarato:

“Abbiamo dichiarato lo stato di agitazione per delle anomalie riscontrate sulle buste paga. Sono passati ormai sei mesi da quando abbiamo segnalato il problema, ma nonostante alcuni incontri e molte lettere scritte nulla è stato risolto”.

Elevato il danno

Il segretario UGL Salute di Verona, Stefano Tabarelli ha affermato:

Il danno subito dalle lavoratrici è quantificabile in oltre i 5.000 euro a causa di ore di servizio non pagate e mancato rispetto del Contratto Individuale. Inoltre non abbiamo ottenuto nessuna risposta a proposito del mancato inquadramento al livello di competenza della coordinatrice. Per questo motivo – conclude il sindacalista – chiediamo urgentemente alla Cooperativa Quadrifoglio di onorare quanto dovuto alle lavoratrici coinvolte. In caso di mancata applicazione dei contratti individuali proseguiremo con lo stato di agitazione, pronti a inasprire, in altre forme, il livello della nostra protesta”.