Villafranca di Verona

Taglia le gomme di un’auto fuori dalla sala slot, ma il proprietario se ne accorge: arrestato!

E' successo in via Portogallo a Villafranca. Tra i due è nata una colluttazione in cui si è "tuffata" anche la compagna della vittima.

Taglia le gomme di un’auto fuori dalla sala slot, ma il proprietario se ne accorge: arrestato!
Villafranca, 24 Agosto 2020 ore 16:03

I Carabinieri hanno tratto in arresto un italiano, M.R. classe ’77 e residente nel milanese, ma di fatto senza fissa dimora.

Danneggiamento aggravato

Nella mattinata di ieri, domenica 23 agosto 2020 i Carabinieri della Aliquota Radiomobile della Compagnia di Villafranca di Verona hanno tratto in arresto un italiano (M.R. classe ’77 e residente nel milanese, ma di fatto senza fissa dimora), poiché ritenuto responsabile del reato di danneggiamento aggravato.

Ecco cos’è successo

I fatti sono avvenuti all’esterno di una sala slot situata in via Portogallo a Villafranca di Verona; l’uomo si trovava nel parcheggio quando è stato sorpreso a tagliare i pneumatici di un’autovettura. Il primo ad accorgersi del fatto è stato il proprietario dell’automobile, che ha intrapreso una colluttazione con l’uomo al fine di dissuaderlo dal portare a termine il gesto. Poi è intervenuta in soccorso anche la compagna della vittima: la pattuglia dei militari dell’Arma è giunta proprio in quel momento, allertata da un cittadino che stava assistendo alla scena.

Stamattina la direttissima

Le cesoie sono state subito sequestrate e l’uomo, una volta dichiarato in stato di arresto, è stato tradotto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Villafranca di Verona in attesa del rito direttissimo avvenuto nella mattinata odierna. Al termine dello stesso è stato convalidato l’arresto e all’uomo è stata comminata la pena, poi sospesa, di 5 mesi e 10 giorni di reclusione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità