Tartarughe nella fontana del Castello salvate

Chiara, una ragazza che aveva preso a cuore la vicenda, ha contattato il Centro recupero animali selvatici.

Tartarughe nella fontana del Castello salvate
Villafranca, 25 Aprile 2018 ore 08:51

Tartarughe nella fontana del Castello salvate. Chiara, una ragazza che aveva preso a cuore la vicenda, ha contattato il Centro recupero animali selvatici.

Tartarughe nella fontana del Castello salvate

Solo lunedì avevamo raccolto l'allarme di un nostro lettore su due tartarughe di grosse dimensioni abbandonate nella fontana dei giardini del Castello Scaligero di Villafranca. Un episodio che si era verificato già lo scorso ottobre, quando altri esemplari era stati gettati da sconosciuti nelle acque non idonee della fontana.

Senso civico

Ieri la bella notizia: Chiara, una ragazza che aveva preso a cuore la vicenda, ha contattato il Cras, Centro recupero animali selvatici segnalando la situazione di pericolo in cui versavano i due animali, sprovvisti di qualsivoglia punto di appoggio e immerse in acqua clorata e piena di alghe e rifiuti.

Tartarughe nella fontana del Castello salvate

L'intervento

"Vi comunico che le tartarughe sono salve! Una volontaria dell’associazione Cras le ha recuperate oggi pomeriggio. Sono state portate nella sede dell’associazione a Lazise, con l’approvazione da parte della Polizia locale. Ne approfitto per dire che tale associazione é stata celere nel rispondere e nell’intervenire ed é costituita da volontari che per puro amore degli animali operano per aiutarli e curarli. Sarebbe bello far conoscere questa realtà, anche per sostenerla con una donazione per chiunque lo desiderasse".