Cronaca
San Giovanni Lupatoto

Tenta di rubare un pc e prende a calci e pugni il direttore del negozio

Il rapido intervento dell’addetto alla sicurezza privata e dei Carabinieri della Sezione Radiomobile ha permesso di bloccare il ladro, che nel frattempo era riuscito a fuggire dall’esercizio commerciale.

Tenta di rubare un pc e prende a calci e pugni il direttore del negozio
Cronaca Verona Città, 27 Settembre 2021 ore 14:58

Sabato pomeriggio, 26 settembre 2021, un trentatreenne moldavo residente in città e con precedenti, ha cercato di appropriarsi di un PC portatile Apple presso il negozio “Mediaworld” del centro commerciale Verona Uno.

Tenta di rubare un pc

Il direttore, accortosi che il reo stava rimuovendo il blocco antitaccheggio dal dispositivo, lo ha affrontato ma è stato ripetutamente aggredito con calci e pugni. Il rapido intervento dell’addetto alla sicurezza privata e dei Carabinieri della Sezione Radiomobile ha permesso di bloccare il ladro, che nel frattempo era riuscito a fuggire dall’esercizio commerciale.

Al termine della perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di tutto il necessario per neutralizzare i sistemi antitaccheggio, ovvero due magneti ad alta resistenza, un cutter ed una tronchesina.

Il pc portatile è stato restituito al titolare del negozio. Il moldavo è stato tratto in arresto con l’accusa di rapina impropria e posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Questa mattina, lunedì 27 settembre 2021  è comparso davanti al Giudice che ha convalidato l’atto e lo ha rimesso in libertà in attesa della celebrazione del processo, fissata per il 9 ottobre prossimo.