Tentato furto su camion in sosta: 2 arresti

L'episodio si è verificato durante la notte, mentre il trasportatore era in attesa di scaricare in ditta la merce. 

Tentato furto su camion in sosta: 2 arresti
Legnago e bassa, 11 Dicembre 2018 ore 11:19

Tentato furto su camion in sosta: 2 arresti. L’episodio si è verificato durante la notte, mentre il trasportatore era in attesa di scaricare in ditta la merce.

Il colpo

Verso le 3.30 della mattina, un gruppo di 5 malviventi a bordo di un furgone, si è avvicinato a un camion in sosta di fronte alla stabilimento dell’azienda Calzedonia che si trova in viale Europa a Menà di Castagnaro. I 5 hanno forzato la portiera posteriore del tir, iniziando a scaricare la merce, mentre il trasportatore era in attesa di poter portare i prodotti, tra i quali dei profumi, all’interno della ditta, legittima proprietaria.

Intercettati

Finito il colpo, mentre si stavano allontanando, sono stati bloccati da una pattuglia della Stazione di Castagnaro con a bordo il comandante. I militari sono riusciti a bloccarne 2 mentre altri 3 si sono dati alla fuga e sui quali i carabinieri stanno indagando per risalire alla loro identità.

Leggi anche: Svuotavano i tir in sosta, sgominata una banda di sette persone

Due su cinque sono stati presi

I 2 uomini, D.G., cittadino romeno, classe 1978 residente a Opera, nel milanese, pregiudicato e T.N.V., cittadino romeno, classe 1971, residente in Romania ma di fatto senza fissa dimora, incensurato, sono stati dichiarati in arresto per furto aggravato, in concorso e portati inizialmente alla stazione di Castagnaro e poi nelle camere di sicurezza della Compagnia di Legnago, dove sono rimasti per la notte.

Restituita la merce

Questa mattina sono stati portati dai carabinieri in Tribunale di Verona per essere giudicati per direttissima. La refurtiva è stata interamente rinvenuta nel furgone, per un totale di 7 scatoloni di profumi, recuperata e restituita all’avente diritto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità