Terremoto in Friuli questa mattina: scossa di magnitudo 3.5

A meno di un centinaio di chilometri dal confine con la Provincia di Treviso.

Terremoto in Friuli questa mattina: scossa di magnitudo 3.5
Monte Grappa, 15 Giugno 2019 ore 09:11

Questa mattina la terra (erano le 6.12 di sabato 15 giugno 2019) ha tremato nel vicino Friuli. I sismografi (ma non solo) hanno avvertito una scossa di terremoto di magnitudo 3.5 con ipocentro a solo 1 chilometro e 400 metri di profondità localizzato nel Comune di Tolmezzo, in una zona montuosa a meno di un centinaio di chilometri dal confine con la Provincia di Treviso.

Terremoto in Friuli questa mattina

Un’ora prima (alle 5.15) l’evento era stato preceduto da una scossa molto leggera di 0.5, ma anche un’ulteriore ora prima (alle 4.10) era successa la stessa cosa, con un movimento sempre di 0.5.

Non è finita, perché poco dopo mezzanotte s’era registrata una scossa di 1.7 (parliamo sempre dello stesso ipocentro fra Tolmezzo e Verzegnis, due Comuni confinanti) e la sera prima, fra le 21.09 e le 21.14, si erano verificati due movimenti in rapida successione entrambi di magnitudo 1.1.

Sciame sismico da venerdì pomeriggio

Ma è proprio uno sciame sismico, quello delle ultime ore, che era iniziato addirittura prima: alle 18.13 (2.1) e alle 16.33 (0.9)

Ma la prima scossa forte, di 3.7, era stata registrata venerdì a Verzegnis alle 15.57: dopo di essa erano seguite nel giro di dieci minuti tre scosse di assestamento di 1.2, 1.4 e 1.4 come magnitudo.

Scossa di magnitudo 3.5 a Tolmezzo

Ricordiamo che magnitudo 3.5 è ben oltre la soglia dell’avvertibilità: le finestre tremano e oscillano anche i lampadari, come potete vedere anche da questa tabella di raffronto fra scala Richter e scala Mercalli:

Seguici sui nostri canali