Lutto

Tragedia a Legnago: dopo 4 giorni dall’incidente a Lonigo è morto il 19enne Brandon Catter

Giovane promessa delle arti marziali, non è riuscito a riprendersi dopo il grave impatto.

Tragedia a Legnago: dopo 4 giorni dall’incidente a Lonigo è morto il 19enne Brandon Catter
Legnago e bassa, 21 Agosto 2020 ore 11:45

Gli amici hanno pregato molto nella speranza che potesse riprendersi.

Il grave incidente

Non ce l’ha fatta Brandon Catter, 19 anni di Terranegra di Legnago. E’ morto ieri, giovedì 20 agosto 2020 a causa di un grave incidente che si è verificato domenica 16 agosto 2020 nel vicentino. Quella sera Brandon era in auto con un amico di 20 anni e, mentre stavano tornando a casa da una festa, all’altezza di Lonigo, per cause ancora da accertare, forse per un colpo di sonno, l’auto è uscita di strada finendo la sua corso contro un platano. L’amico era riuscito a uscire autonomamente dall’auto mentre il 19enne era rimasto incastrato. I Vigili del Fuoco l’hanno estratto dalla vettura, affidandolo alle cure dei sanitari che l’hanno trasportato all’ospedale di Vicenza. Nella giornata di mercoledì le sue condizioni si sono aggravate ed è stata dichiarata la morte cerebrale.

Giovane promessa delle arti marziali

Gli amici hanno sperato e pregato molto, nella speranza che il 19enne potesse riprendersi e guarire dopo il grave incidente. Brandon Catter si allenava da anni all’Italian Defence Academy Mma Fighters, palestra di arti marziali di Legnago. Sono proprio loro a ricordarlo sui social, oltre agli altri numerosi amici.

“Purtroppo è venuto a mancare un nostro guerriero… ma ha lottato fino alla fine da leone! Ci mancherai. OSU”

“Sarai sempre il nostro guerriero, ciao campione”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità