Infortunio mortale

Tragedia a Verona: cede l’impalcatura e cade da un’altezza di 4,5 metri, morto operaio 38enne

L’operaio è caduto ed è deceduto a causa delle gravi ferite riportate.

Tragedia a Verona: cede l’impalcatura e cade da un’altezza di 4,5 metri, morto operaio 38enne
Cronaca Verona Città, 27 Novembre 2020 ore 12:19

Incidente sul lavoro.

E’ caduto dall’impalcatura

Erano da poco passate le 10.40 di oggi, venerdì 27 novembre 2020 quando un operaio di origini romene, classe ‘82 residente a Roma è caduto dall’impalcatura. L’operaio della ditta ItalStage con sede a Napoli, stava lavorando nel cantiere in Via Leopoldo Biasi 1 per la ditta Biasi. Stava smontando l’impalcatura quando l’asse sui cui era appoggiato ha ceduto. L’operaio è caduto da un’altezza di 4,5 metri ed è deceduto a causa delle gravi ferite riportate.

Inutili i soccorsi

Sul posto è giunta l’automedica, l’ambulanza, la Polizia di Stato e lo Spisal. Purtroppo i sanitari del 118 non hanno potuto far nulla per salvare nonostante abbiano provato a rianimarlo per 15 minuti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità