Cronaca

Tragedia in A1: muore camionista di Legnago

La vittima è Claudio Zambelli, l'uomo lavorava per la ditta Veneta Autotrasporti di Castagnaro.

Tragedia in A1: muore camionista di Legnago
Cronaca Legnago e bassa, 27 Marzo 2019 ore 11:40

Tragedia in A1: muore camionista di Legnago.

Tragedia in A1, scontro tra due tir

Ieri all'ora di pranzo, sull'autostrada A1 Milano - Napoli si è verificato un tragico incidente che ha coinvolto due tir. Erano passate da poco le 12.30 quando Claudio Zambelli, 62enne originario di Villa Bartolomea ma residente a Vangadizza di Legnago, stava percorrendo l'A1 tra la complanare di Piacenza e Fidenza, di Parma per potersi dirigere a Bologna. Quando l'uomo si trovava a pochi chilometri dallo svincolo per Fidenza, per cause ancora in fase di accertamento, l'uomo si è schiantato contro un autoarticolato.

L'impatto è stato fatale

I due tir sono entrati in collisione e in pochi istanti si sono ridotti in un ammasso di lamiere che non hanno lasciato scampo a Zambelli. Tempestivo l'arrivo dei soccoritori che hanno cercato invano di riuscire a salvare la vita a Zambelli. Il personale del 118 e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Fiorenzuola hanno estratto il corpo del veronese che, fin da subito, era in condizioni disperate. In pochi minuti è arrivato anche l'eliosoccorso di Parma ma, il medico, non ha potuto che constatare il decesso dell'uomo. Per ora non si sa se la causa dello scontro sia riconducibile a una distrazione o un malore.

Sconforto in paese per la scomparsa di Zambelli

La notizia della scomparsa di Claudio Zambelli ha gettato nello sconforto il paese. La salma dell'uomo per ora si trova a Parma. Claudio aveva tre figli, una viveva a Villa Bartolomea e due a Castagnaro, era separato e abitava da solo a Vangadizza, come hanno confermato i vicini di casa. Zambelli si occupava di trasporti per Veneta Autotrasporti di Castagnaro