Cronaca
Aggiornamento

Tragedia lungo Strada Dell'Alpo: dopo il figlio adolescente è morto anche il papà

Purtroppo il suo quadro clinico si è aggravato durante la notte non si è potuto fare nulla per salvare il ferroviere 40enne Diego Batocchio

Tragedia lungo Strada Dell'Alpo: dopo il figlio adolescente è morto anche il papà
Cronaca Verona Città, 02 Dicembre 2022 ore 14:54

Purtroppo il bilancio del tragico incidente che si è verificato ieri pomeriggio, si aggrava.

Tragedia lungo Strada Dell'Alpo: dopo il figlio adolescente è morto anche il papà

Dopo la morte di Filippo Batocchio, 16 anni, deceduto ieri sul luogo dell'incidente, anche il papà (ricoverato ieri in gravissime condizioni) non ce l'ha fatta dopo il terribile schianto nella zona artigianale di Verona. Troppo gravi, purtroppo, le lesioni subite nel sinistro stradale che ha visto coinvolti, lo ricordiamo un camion e un furgone.

Nel Fiat Ducato c'erano i Batocchio, il papà con i due figli. Il terzo, il più piccolo, di appena sette anni, resta in prognosi riservata ma non sembra sia in pericolo di vita. Nella notte si era tentato tutto il possibile, sottoponendo il padre, Diego, a un delicato intervento per salvargli la vita. Ma non ce l'ha fatta. Ora si deve tentare di ricostruire con esattezza l'accaduto. Il furgone si stava muovendo lungo Strada Dell'Alpo, il camion proveniva dalla corsia opposta.

In località La Rizza, poco dopo il sottopasso, i due mezzi si sono scontrati con violenza frontalmente. Diego Batocchio era capo tecnico della squadra manutentori motori ausiliari delle Ferrovie. a Porta Vescovo. Filippo, invece, il figlio, amava il calcio.

Seguici sui nostri canali