Infortunio mortale

Tragedia sul ghiacciaio Presena: operaio muore schiacciato dall’ingranaggio della cabinovia Paradiso

I colleghi di lavoro hanno subito lanciato l’allarme ma, una volta giunti sul posto i soccorritori del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 58enne.

Tragedia sul ghiacciaio Presena: operaio muore schiacciato dall’ingranaggio della cabinovia  Paradiso
Cronaca Verona Città, 14 Settembre 2021 ore 16:31

Drammatico incidente questa mattina agli impianti sciistici sul ghiacciaio Presena dove un operaio ha perso la vita.

Tragedia sul ghiacciaio Presena

Infortunio mortale sul lavoro questa mattina, martedì 14 settembre 2021 sul ghiacciaio Presena. Un operaio, Giovanni Delpero residente a Vermiglio, di 58 anni ha perso la vita rimanendo schiacciato da un macchinario nei pressi degli impianti di risalita cabinovia Paradiso.

 Secondo una prima ricostruzione, il 58enne, operaio per la Carosello Tonale Spa, questa mattina stava effettuando dei lavori di manutenzione a 2500 metri sul livello del mare, proprio sul tetto della stazione d'arrivo della cabinovia Paradiso-Presena quando, per cause ancora da definire, è rimasto schiacciato dall'ingranaggio dell'impianto.

Inutili i soccorsi

I colleghi di lavoro hanno subito lanciato l’allarme ma, una volta giunti sul posto i soccorritori del Suem 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso del 58enne. Sul posto sono giunti i Carabinieri per effettuare i rilievi, i Vigili del Fuoco e il nucleo Saf Speleo Alpino Fluviale.