Trasforma casa in una piazza di spaccio: 31enne di Mozzecane arrestato. Ma ora è tornato ai domiciliari...

L'arresto in flagranza di reato qualche settimana fa, dopo una serie di appostamenti dei carabinieri

Trasforma casa in una piazza di spaccio: 31enne di Mozzecane arrestato. Ma ora è tornato ai domiciliari...
Cronaca 22 Marzo 2017 ore 13:24

L'arresto in flagranza di reato qualche settimana fa, dopo una serie di appostamenti dei carabinieri

Arrestato in flagranza di reato, ovvero detenzione e spaccio di stupefacenti, un 31enne di Mozzecane, B.A.

Sorpreso qualche settimana fa all’interno della sua abitazione dai Carabinieri di Villafranca con 45 grammi di cocaina, subito sequestrati, e un bilancino di precisione per le dosi. Ad avvertire i militari sono stati i vicini di casa, insospettiti dal continuo andirivieni di persone.

Potenziali ladri intenti a fare qualche sopralluogo, il timore dei residenti. Che con la loro segnalazione hanno invece portato alla luce un giro di droga (e di clienti) facente capo all’uomo, incensurato e sportivo praticante.

Dopo numerosi appostamenti i carabinieri sono così intervenuti ponendo fine all’insospettabile attività del 31enne, di professione operaio. Il quale, dopo l’arresto, proprio sabato scorso ha ottenuto gli arresti domiciliari (con possibilità però di recarsi al lavoro); in quella stessa casa che aveva trasformato in una «piazza» di spaccio.