Cronaca
Verona

Travolge un ciclista dandosi alla fuga lasciandolo a terra agonizzante: 38enne denunciato

Alla vista degli agenti, alla contestazione dei fatti ha accmapato qualche spiegazione ammettendo poi le sue responsabilità.

Travolge un ciclista dandosi alla fuga lasciandolo a terra agonizzante: 38enne denunciato
Cronaca Verona Città, 19 Agosto 2022 ore 15:57

È stato individuato ieri pomeriggio giovedì 18 agosto 2022 il pirata stradale che sabato scorso attorno alle ore 6 in via dell'Esperanto ha travolto un ciclista che percorreva la pista ciclabile, lasciandolo a terra agonizzante e dandosi alla fuga senza prestare il minimo soccorso.

Travolge un ciclista dandosi alla fuga

Si tratta di un cittadino tunisino di 38 anni, regolarmente presente su suolo nazionale e residente in città, non troppo lontano dal luogo dell'incidente. Alla vista degli agenti, alla contestazione dei fatti ha accmapato qualche spiegazione ammettendo poi le sue responsabilità.

Il magistato di turno dr.ssa Bisso, avvisata immediatamente, ha disposto per la denuncia a piede libero senza necessità di sequestrare il veicolo.

Le indagini erano state serrate fin dal primo momento: gli agenti dle reparto Territoriale avevano raccolto tutti gli elementi possibili sia sul luogo del sinistro che nelle aree circostanti. Infatti, oltra a repertare i frammenti lasciati sul posto dal veicolo erano da subino iniziate anche le analisi dei filmati della videoosorveglianza pubblica e privata della zona, per tracciare il percorso di avvicinamento al lugo dell'incidente e le possibili direzioni di allontanamento.

Non è in pericolo di vita

Proprio battendo letteralmente palmo a palmo tutta la zona, ieri pomeriggio gli agenti del reparto Territoriale hanno individuato il veicolo responsabile: un'Alfa Romeo Giulietta di colore grigio riportante i segni dello scontro.

"Il mio plauso - sottolinea l’assessora alla Sicurezza Stefania Zivelonghi - al lavoro svolto dalla Polizia locale, che in breve tempo è giunta all’individuazione dell’autore dell’incidente che ha visto coinvolto un ciclista giorni fa".

Il ferito, 23 anni di nazionalità marocchina, è ancora ricoverato al pronto soccorso dell'ospedale di Borgo Trento, dove era stato trasportato dopo l'incidente stradale. Le sue condizioni migliorano e non risulta ad oggi in pericolo di vita.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter