Verona

Ubriaco alla guida tampona l’auto della Polizia: mezzo sequestrato e patente ritirata

L’esito del test dell’etilometro è stato positivo: il 47enne aveva un tasso di alcolemia superiore a 2.05 g/l.

Ubriaco alla guida tampona l’auto della Polizia: mezzo sequestrato e patente ritirata
Verona Città, 08 Giugno 2020 ore 16:39

L’uomo si è messo alla guida e ha urtato l’auto della Polizia in sosta.

Ha urtato la vettura i retromarcia

Nei guai un 47enne originario della provincia di Messina ma domiciliato a Verona che si è messo alla guida nonostante fosse ubriaco. Il fatto è successo ieri sera, domenica 7 giugno 2020 alle 23, l’uomo dopo essersi rimesso al volante, ha centrato l’autovettura di una pattuglia delle Volanti della Questura. Fortunatamente si è solo registrato qualche danno ai mezzi ma nessuna contusione per i due poliziotti. Poprio ieri gli agenti si trovavano in via Frà Giocondo e si stavano accingendo ad effettuare un controllo agli avventori di un esercizio commerciale della zona.

Tasso alcolemico superiore a 2.05 g/l

L’uomo, posteggiato con la propria auto al margine della carreggiata opposta rispetto a quella dove sostavano gli agenti, ha avviato il motore e, dopo aver inserito la retromarcia, ha percorso la strada trasversalmente fino ad urtare l’autovettura di servizio. L’automobilista è stato fermato e, visto l’evidente stato di alterazione alcolica, è stato sottoposto a controllo con l’etilometro. L’esito del test è stato positivo: il 47enne aveva un tasso di alcolemia superiore a 2.05 g/l, motivo per il quale gli agenti hanno proceduto al ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza e al sequestro del veicolo intestato al trasgressore del codice della strada.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità