Cronaca

Ubriaco arrestato alla Grande Mela di Lugagnano

L'uomo, italiano in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha insultato e spintonato i Carabinieri.

Ubriaco arrestato alla Grande Mela di Lugagnano
Cronaca Villafranca, 03 Aprile 2018 ore 12:34

Ubriaco arrestato alla Grande Mela di Lugagnano. L'uomo, italiano in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha insultato e spintonato i Carabinieri.

Ubriaco arrestato alla Grande Mela di Lugagnano

Nella serata di ierin lunedì 2 aprile, i Carabinieri della Stazione di Sommacampagna hanno tratto in arresto un cittadino italiano (B.M., classe ’77), poiché responsabile del reato di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale.

La dinamica dell'arresto

Durante un ordinario servizio perlustrativo, su segnalazione della Centrale operativa, i militari dell'Arma di Sommacampagna sono prontamente intervenuti per tentare di "sedare" gli animi di un 41enne italiano il quale, in evidente stato di ebrezza alcolica, stava arrecando disturbo agli avventori di un bar del centro commerciale "La GrandeMela" di Lugagnano. Al loro arrivo i Carabinieri, constatando l'evidente stato di agitazione dell'uomo, hanno cercato di riportarlo alla calma anche con l'aiuto degli addetti alla sicurezza del centro commerciale.

Spintoni e insulti

L’uomo li ha spintonati, opponendo resistenza e indirizzando nei loro confronti epiteti e frasi minacciose e ingiuriose, motivo per il quale i militari dell'Arma si sono visti costretti ad intervenire per immobilizzarlo: l'uomo è stato quindi arrestato. Eseguite le formalità di rito è stato poi tradotto nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Villafranca, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattina odierna.