Cronaca

Ubriaco e con documenti falsi alla guida, moldavo arrestato. Ma è già libero...

Ventenne fermato dalla Polstrada al casello di Nogarole Rocca

Ubriaco e con documenti falsi alla guida, moldavo arrestato. 
Ma è già libero...
Cronaca 11 Gennaio 2017 ore 13:25

Ventenne fermato dalla Polstrada al casello di Nogarole Rocca

Guidava in stato di ebbrezza e con documenti falsi. Fermto e arrestato un 20enne moldavo. L'episodio risale alla serata di sabato scorso, quando al casello autostradale di Nogarole Rocca una pattuglia della sottosezione autostradale di Verona sud ha controllato un'Alfa Romeo con targa italiana. L'uomo alla guida è risultato essere B.A. moldavo di 20 anni, residente in provincia di Verona. Sulle prime carta d’identità e patente emesse dalle autorità della Romania sembravano in regola, ma ad un controllo più approfondito sono emerse irregolarità che hanno portato al sequestro dei documenti.

E non è tutto. Il conducente è infatti risultato positivo all’alcoltest, motivo per cui è stato portato alla sede della Polizia Stradale e trattenuto. Entrambi i documenti sono risultati contraffatti. Il ventenne è stato quindi dichiarato in arresto e messo a disposizione dell'Autorità giudiziaria. In sede di direttissima è stato convalidato l’arresto e l’imputato è stato condannato ad un anno di reclusione e liberato. L’uomo è stato denunciato anche per guida in stato di ebbrezza e la sua autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo.