Dossobuono

Ubriaco litiga e ferisce un cliente del bar, all’arrivo dei Carabinieri si è scagliato contro di loro

Ha causato a un Carabiniere lesioni giudicate guaribili in quattro giorni.

Ubriaco litiga e ferisce un cliente del bar, all’arrivo dei Carabinieri si è scagliato contro di loro
Cronaca Villafranca, 21 Giugno 2021 ore 16:13

Durante la notte tra sabato e domenica scorsa, i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Villafranca di Verona hanno tratto in arresto per il reato di "violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale" nonché “lesioni” e “minacce” un venticinquenne B.B., residente nella provincia napoletana ma di fatto domiciliato nel villafranchese.

Ubriaco litiga e ferisce un cliente del bar

Il predetto in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di sostanze alcoliche, presso il bar del distributore di carburante Q8 di Dossobuono, ha litigato con un avventore provocandogli lesioni e alla vista dei militari dell'Arma, prontamente intervenuti, si scagliava contro di loro causando ad uno di essi lesioni giudicate guaribili in quattro giorni, venendo immobilizzato e tratto in arresto conseguentemente.

Nella mattinata di oggi, lunedì 21 giugno 2021 B.B. è comparso avanti al giudice monocratico del Tribunale di Verona che ha convalidato l’arresto disponendo obbligo presentazione a fragola. Accolti termini difesa udienza ottobre 2021.

Un altro episodio

Nello stesso arco notturno militari dipendenti della stazione Carabinieri di Vigasio hanno deferito in stato di libertà per i reati di “resistenza” ed “ubriachezza” Y.H. cl. ’89 di origine marocchina. Questo, sotto l’effetto di sostanze alcoliche, disturbava gli avventori all’interno di un esercizio pubblico di Castel d’Azzano e alla vista dei militari intervenuti si scagliava contro di essi fortunatamente non provocando alcuna lesione. L’uomo veniva pertanto immobilizzato e riportato alla calma.