Menu
Cerca
Delitto del 2019

Uccise un uomo a Isola Rizza con un colpo di pistola: latitante arrestato in Olanda

Svolta sull'omicidio di Ervin Karafili, 43enne albanese, ucciso nel parcheggio di un ristorante il 28 novembre del 2019.

Uccise un uomo a Isola Rizza con un colpo di pistola: latitante arrestato in Olanda
Cronaca Legnago e bassa, 19 Maggio 2021 ore 09:49

Dopo quasi un anno e mezzo i Carabinieri sono riusciti a concludere le indagini sull’omicidio di Ervin Karafili, albanese di 34 anni residente a Caldiero, che era stato ucciso nel parcheggio di un agriturismo a Isola Rizza il 28 ottobre 2019.

Uccise un uomo a Isola Rizza con un colpo di pistola

Fin da subito era stato definito come un vero e proprio regolamento di conti per la droga. Stiamo parlando dell’omicidio avvenuto il 28 ottobre 2019, intorno all’ora di pranzo, nel parcheggio del ristorante Volo Leggero di Isola Rizza. La vittima è Ervin Karafili, che aveva 34 anni, ed abitava a Caldiero.

Quel giorno il 34enne, dopo essersi recato al parcheggio del ristorante, era stato raggiunto da altre due persone, una delle due sparò un colpo di pistola che ferì mortalmente l'uomo.

Trovato il latitante

Ora è arrivata la svolta nelle indagini da parte dei Carabinieri che sono riusciti ad individuare due albanesi che sono accusati dell’omicidio del 34enne.

Grazie alla collaborazione della Polizia olandese, i Carabinieri hanno arrestato in Olanda un 40enne accusato di omicidio volontario e anche un 43enne con l’accusa di tentato omicidio.

AGGIORNAMENTO QUI