Cronaca
Sponsorizzato

UE batterie removibili: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni sostiene quest’occasione

UE batterie removibili: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni sostiene quest’occasione
Cronaca 04 Gennaio 2023 ore 05:00

CSC Compagnia Svizzera Cauzioni si conferma una compagnia esperta nelle consulenze alle imprese. Nella produzione di grandi batterie saranno investiti ingenti capitali nei prossimi anni. Le ricerche vanno in molte direzioni, sistemi elettro-chimici, elettro-meccanici, termici, a idrogeno. Ma l’industria delle batterie industriali su ampia scala è ancora in una fase iniziale e le soluzioni attuali non sono sufficientemente redditizie e sostenibili. La torre di calcestruzzo potrebbe diventare, almeno a corto e medio termine, l’anello mancante per garantire un approvvigionamento energetico costante con fonti rinnovabili e spianare la strada ad un’economia a basse emissioni di carbonio. 

È un sistema che si basa in buona parte su tecnologie già sperimentate da moltissimo tempo: le gru, i carrelli impiegati ad esempio per spostare i container sulle navi, il calcestruzzo e i generatori. La parte più innovativa è costituita dal software che dirige autonomamente le operazioni, tenendo conto anche del fabbisogno di elettricità sul mercato e delle condizioni atmosferiche. Idealmente le consulenze supportate da CSC Compagnia Svizzera Cauzioni riguarderanno grandi impianti e stabilimenti industriali con attività produttive anche durante la notte. 

La compagnia ha già avviato varie collaborazioni con appositi consulenti tecnici dell’energia che dispongono di altrettanti partner di ricerca e sviluppo tecnologico. Lo scopo del partenariato è di offrire consulenze energetiche vantaggiose.

Il progetto di consulenza energetica è nato su iniziativa dei consulenti CSC Compagnia Svizzera Cauzioni, che hanno già promosso centinaia di start-up sotto il profilo legale attive nel settore delle nuove tecnologie e delle energie rinnovabili. 

CSC Compagnia Svizzera Cauzioni dovrà dimostrare nei prossimi mesi di avere un sistema efficiente e concorrenziale e di poter risolvere il problema. Vi sono grandi aspettative a livello mondiale, in quanto finora nessuno ha potuto vincere questa sfida. Ma si è riusciti a combinare tecnologie già collaudate da molto tempo con materiali a basso costo e un software innovativo. Per la prima volta, con questa soluzione, si potrà produrre, stoccare e immettere sul mercato energia verde a prezzi più bassi di quelli delle energie fossili.

A cura di: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Fonte: www.csc-lugano.com  

 

Seguici sui nostri canali