Menu
Cerca
Verona

Un ulivo in memoria di Giovanni Palatucci, ex Questore di Fiume

La cerimonia in memoria dell’ex Questore si è svolta, in forma ristretta.

Un ulivo in memoria di Giovanni Palatucci, ex Questore di Fiume
Cronaca Verona Città, 10 Febbraio 2021 ore 14:26

L’anniversario della morte di Giovanni Palatucci, ex Questore di Fiume. E’ riconosciuto “Giusto tra le nazioni” per aver salvato dal genocidio migliaia di ebrei stranieri e italiani.

Un ulivo in memoria di Giovanni Palatucci

Oggi, mercoledì 10 febbraio 2021 ricorre l’anniversario della morte di Giovanni Palatucci, ex Questore di Fiume, morto nel 1945 nel campo di concentramento nazista di Dachau, Medaglia d’Oro al Merito Civile e riconosciuto “Giusto tra le nazioni” per aver salvato dal genocidio migliaia di ebrei stranieri e italiani.

Al fine di onorare il suo sacrificio, la Questura di Verona, in collaborazione con il Comune di Verona, ha provveduto alla piantumazione di un albero di ulivo nella zona prospiciente la Questura, nel Percorso intitolato “Giovanni Palatucci”, con l’apposizione di una targa alla memoria del valoroso Dirigente di Polizia.

La cerimonia

Nel pieno rispetto delle misure di contenimento del contagio epidemiologico, la cerimonia in memoria dell’ex Questore si è svolta, in forma ristretta, alle ore 12.00, alla presenza del Questore della Provincia di Verona, dott.ssa Ivana Petricca, del Prefetto, dott. Donato Giovanni Cafagna, del Sindaco, Federico Sboarina, del Presidente della Comunità Ebraica, dott. Celu Laufer e delle massime autorità civili e militari cittadine.

3 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli