Vigo di Legnago

Urta la moto dell’amico e finisce sull’asfalto: Giovanni Piras è morto sulla Transpolesana 434

L'uomo 61enne ha perso la vita nel tragico incidente sulla Transpolesana 434 sabato sera.

Urta la moto dell’amico e finisce sull’asfalto: Giovanni Piras è morto sulla Transpolesana 434
Cronaca Legnago e bassa, 12 Luglio 2021 ore 11:01

Il 61enne Giovanni Piras era a bordo della sua moto quando ha perso la vita sulla Transpolesana 434.

Urta la moto dell’amico e finisce sull’asfalto

Nella sera di sabato 10 luglio 2021 si è verificato un grave incidente sulla Transpolesana 434 in direzione Sud all'altezza di Vigo di Legnago al chilometro 42.

Erano da poco passate le 23.24 quando Giovanni Piras, 61enne di Canaro (RO) stava viaggiando sulla Transpolesana 434 a bordo della sua moto quando, per cause ancora da definire, forse per una manovra errata o per un malore, si è scontrato con la moto a bordo della quale c’era un suo amico.

Entrambi sono caduti sull’asfalto, l’amico è finito sul ciglio della strada riportando delle ferite lievi mentre, Giovanni Piras ha riportato delle ferite talmente gravi che per lui non c’è stato nulla da fare ed è morto sul colpo.

Soccorsi sul posto

Sul posto sono giunti i soccorritori del Suem 118 che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso di Giovanni Piras mentre hanno prestato soccorso all’amico che è stato poi trasportato all’ospedale di Legnago.