Usavano targhe tedesche “pulite” per rubare, arrestata coppia di pluripregiudicati

Un 26enne rumeno e un 37enne ungherese sono stati bloccati mentre tentavano di allontanarsi dopo aver commesso un furto su auto in sosta

Usavano targhe tedesche “pulite” per rubare, arrestata coppia di pluripregiudicati
Cronaca 09 Agosto 2016 ore 20:19

Un 26enne rumeno e un 37enne ungherese sono stati bloccati mentre tentavano di allontanarsi dopo aver commesso un furto su auto in sosta

Continua a ritmi alti il lavoro dei Carabinieri di Peschiera del Garda, impegnati per garantire la sicurezza sul Garda. A Castelnuovo, sono stati arrestati una coppia di pluripregiudicati, un 26enne rumeno e un 37enne ungherese, bloccati mentre tentavano di allontanarsi dopo aver commesso un furto su auto in sosta nel parcheggio dell’ospedale Pederzoli.

Oltre a recuperare la refurtiva, denaro contante e telefoni cellulari, gli stessi Carabinieri hanno anche scoperto la tecnica che la coppia avrebbe adottato per darsi alla fuga indisturbati, dopo aver compiuto altri furti.

Nel bagagliaio della loro Audi nera con targa rumena, è stata rinvenuta una coppia di targhe tedesche “pulite”, che avrebbero potuto utilizzare per confondersi meglio nell’intenso flusso turistico di questi giorni.

Gli arrestati sono stati accompagnati al carcere di Verona Montorio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità