Incidente

Valanga sul Gran Zebrù: travolti due alpinisti veronesi, ricoverati in gravi condizioni

Nello specifico i due alpinisti erano sulla via verso Königsspitze nel momento in cui si è staccato un lastrone di neve.

Valanga sul Gran Zebrù: travolti due alpinisti veronesi, ricoverati in gravi condizioni
Verona Città, 28 Settembre 2020 ore 11:18

Sono stati travolti dalla valanga.

Travolti due alpinisti

Erano da poco passate le 12 di ieri, domenica 27 settembre 2020 quando due alpinisti sono stati travolti da una valanga sul Gran Zebrù, sul versante di Solda. Nello specifico i due alpinisti erano sulla via verso Königsspitze nel momento in cui si è staccato un lastrone di neve. Entrambi sono stati travolti dalle masse di neve per 300 metri e poi sono rimasti sepolti dalla valanga.

Due elicotteri sul posto

Nel momento in cui i due alpinisti veronesi hanno visto la valanga venire giù hanno chiamato il numero di emergenza e di lì a poco i soccorritori del Suldner hanno fatto partire l’elisoccorso alpino. Sul posto sono intervenuti gli elicotteri dell’Aiut Alpin Dolomites e il Pelikan 3 oltre ai Vigili del Fuoco, i Carabinieri e il soccorso alpino.

La corsa all’ospedale

Una volta trovati i due alpinisti sono stati soccorsi e individuati: si tratta di M.T. 37enne di San Giovanni Lupatoto e S.C. 29enne di Verona. Entrambi sono stati trasportati all’ospedale di Bolzano in gravi condizioni.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità