Veneto: prime richieste d’autonomia nella sanità

Domenico Mantoan ha partecipato al tavolo a Roma nell'ambito della trattativa sull'autonomia differenziata

Veneto: prime richieste d’autonomia nella sanità
Cronaca 09 Dicembre 2017 ore 11:00

Domenico Mantoan ha partecipato al tavolo a Roma nell’ambito della trattativa sull’autonomia differenziata

Regione Veneto e Regione Emilia Romagna hanno preso parte a Roma, al Ministero degli Affari Regionali, al tavolo sulla sanità nell’ambito della trattativa sull’autonomia differenziata.

L’incontro si è svolto giovedì 7 dicembre con i tecnici del Ministero della Salute e del Ministero Affari regionali. Su invito del sottosegretario, Gianclaudio Bressa, le due delegazioni hanno introdotto i temi in materia sanitaria di specifico interesse per le due Regioni.

Per il Veneto, il direttore della sanità regionale Domenico Mantoan ha espresso le prime richieste di maggiore autonomia

Tra queste:

– l’ eliminazione/attenuazione dei vincoli di spesa specifici in presenza di un equilibrio economico complessivo;

– la formazione da parte della Regione dei professionisti sanitari, con particolare riferimento alle specializzazioni mediche;

– la remunerazione, valorizzazione, e incentivazione dei professionisti sanitari, con la possibilità di attivare contratti regionali di lavoro, come secondo livello di contrattazione collettiva (Ansa).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità