Verona, Coin aperto a Santo Stefano dipendenti scioperano

I lavoratori si sono ritrovati davanti al negozio ieri mattina per protestare contro le aperture.

Verona, Coin aperto a Santo Stefano dipendenti scioperano
Verona Città, 27 Dicembre 2019 ore 14:58

Verona, Coin aperto a Santo Stefano dipendenti scioperano

Sciopero dei dipendenti del puno vendita Coin di via Cappello, in pieno centro a Verona. I lavoratori si sono ritrovati davanti al negozio a Santo Stefano, per protestare contro le aperture imposte dall'azienda durante i giorni festivi. Dallo scorso anno Coin ha deciso di tenere aperto anche il 26 dicembre. Un trend replicato anche in occasione di altre feste come Epifania, Pasquetta, 25 aprile e primo maggio. Dei diciannove dipendenti chiamati ieri a lavorare regolarmente, solo due hanno risposto regolarmente alla chiamata. Gli altri sono rimasti fuori dal grande magazzino a protestare, sostenuti anche dai rappresentanti delle varie sigle sindacali. Il negozio, comunque ha lavorato regolarmente. L'azienda, infatti, ha precettato altri dipendenti, da altre filiali vicine, in particolare da Vicenza e Padova.

I lavoratori hanno parlato di "mancata tutela della qualità della vita". Condizione che riguarderebbe in particolare i nuovi assunti, visto che gli "storici" godono di riposi settimanali garantiti. Alle nuove leve, invece, viene chiesto di lavorare quasi sempre durante le domeniche. Allo sciopero si è visto anche il sindaco di Verona, Federico Sboarina, che ha voluto così esprimere la sua vicinanza ai lavoratori.