Cronaca

Verona. Evade dai domiciliari, trascorrerà le Feste in carcere

La vicenda riguarda un veronese di 33 anni, pregiudicato e tossicomane.

Verona. Evade dai domiciliari, trascorrerà le Feste in carcere
Cronaca Verona Città, 24 Dicembre 2019 ore 16:23

Evade dai domiciliari, trascorrerà le Feste in carcere

Questa vicenda riguarda un veronese di 33 anni, pregiudicato e tossicomane, che nel maggio dello scorso anno fu arrestato dagli Agenti della Questura perché trovato con otto dosi di eroina pronte per lo spaccio. Subito dopo la convalida dell’arresto, l’uomo fu posto agli arresti domiciliari con la possibilità di uscire di casa ogni mattina per recarsi al Sert per seguire il protocollo di disintossicazione.

Il 20 dicembre scorso, una pattuglia dei Carabinieri lo ha scorto in Piazzetta Cittadella mentre cercava di passare inosservato tra le persone indaffarate negli acquisti natalizi. I due Carabinieri, che lo hanno subito riconosciuto, gli si sono avvicinati e gli hanno chiesto perché non fosse a casa. Vistosi orami scoperto, ha farfugliato qualche parola; poi, ammesso che effettivamente era detenuto
ai domiciliari e che avrebbe dovuto essere già rincasato da un pezzo, non ha saputo spiegare perché si trovasse così distante dal tragitto tra casa sua ed il Sert. Dopo l’ennesimo arresto ed il ricollocamento ai domiciliari, il 22 dicembre, il Giudice ha disposto che fosse tradotto presso la Casa Circondariale per restarvi 30 giorni.