Villafranca, i Carabinieri arrestano un "frodatore" informatico

E' accusato di vari reati ed è stato tradotto in carcere

Villafranca, i Carabinieri arrestano un "frodatore" informatico
Cronaca 07 Giugno 2017 ore 19:30

E' accusato di vari reati ed è stato tradotto in carcere

Dovrà scontare una pena di 6 anni di reclusione per associazione a delinquere finalizzata all’accesso abusivo a sistemi informatici, detenzione e diffusione abusiva di codici d’accesso a sistemi informativi ed indebito utilizzo di carte di credito; i reati, commessi a Verona, risalgono al periodo compreso fra il 2005 ed il 2007.

Per questo motivo il l’Ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Verona aveva emesso, nell’aprile scorso, un ordine di carcerazione nei confronti di C.B., 37enne rumeno, disoccupato e senza fissa dimora.

Il provvedimento non era ancora stato eseguito perché l’uomo, fino a ieri, non era ancora stato rintracciato; ieri pomeriggio tuttavia, intorno alle 15.30, una pattuglia del Nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Villafranca lo ha intercettato in via Mantova e, dopo una serie di rapidi accertamenti, lo ha arrestato in forza del provvedimento. Poco dopo l’uomo è stato tradotto in carcere a Montorio, ove si trova adesso.